lunedì 26 giugno 2017,
     
 
Itis Volterra - PON 2014-2020
Amministrazione Trasparente
Amministrazione Trasparente
Pubblicità legale
Servizi e informazioni per i genitori
L'Istituto ha attivato i seguenti servizi per genitori:
- verifica assenze e ritardi;
- prenotazione colloqui;
- valutazioni quadrimestrali (pagelle);
- iscrizioni on line.
MaD
Messa a disposizione
Graduatorie
Bandi di gara e contratti
Programma Erasmus plus
Itis Volterra - Progetto E-Tourism 2015
Robotica
RoboCup Junior Italia
RoboCup Junior Selezione Veneto
Progetto pilota
Albo sindacale
Alternanza scuola lavoro
Ogni anno i nostri studenti possono partecipare agli stages professionali organizzati presso aziende locali del settore di appartenenza.  » Itis Volterra, Alternanza scuola lavoro
Certificazioni
LEGO® Education

Il nostro Istituto è certificato LEGO® Education INNOVATION STUDIO (LEIS). »

Inaugurazione laboratorio LEIS. »
 
Il nostro istituto è Local Academy Cisco System per conseguire la certificazione CCNA.  » Itis Volterra,  
 
Il nostro Istituto è Test Center per il rilascio della Patente Europea del Computer.  » Itis Volterra,  
 
L'istituto organizza per gli studenti interessati corsi specifici di preparazione agli esami dell'University of Cambridge - ESOL Examinations per il conseguimento di una certificazione della competenza della lingua inglese PET e /o FCE.  »
Biblioteca d’istituto - Catalogo Online
 
   
 Utenti collegati: 554
 Visite: 4271
Robotica 2009  
Quest'anno all'interno del nostro istituto, in orario extrascolastico, sono stati attivati due corsi di microrobotica. Ciascun corso della durata di 20 ore, ha visto coinvolti gli allievi del triennio che con passione ed interesse hanno potuto apprendere molte informazioni su questa tematica.
Il primo corso, gestito dagli insegnanti Gianluigi Dariol e Daniele Slepoi ha visto come tematica principale lo sviluppo di un robot su ruote in grado di muoversi autonomamente e di interagire con l'ambiente circostante.
Il secondo corso è stato gestito dagli insegnanti Mirco Segatello e Daniele Slepoi e prevedeva la realizzazione e la programmazione di un robot bipede con sembianze umane. In entrambi i corsi gli allievi hanno trovato stimoli ed interessi che hanno portato notevoli soddisfazioni ai partecipanti.
I lavori eseguiti durante il corso sono stati presentati al WorkShop di Istituto suscitando notevole interesse da parte degli altri allievi.

Perché la robotica?
  • Perché cambierà il nostro modo di fare scienza e forse la nostra visione di noi stessi. L'uomo ha sempre costruito strumenti per accrescere la propria potenza e diminuire la fatica. Questa attività è diventata una delle chiavi del progresso economico, grazie alle macchine della rivoluzione industriale dell'Ottocento e alle macchine automatiche che hanno caratterizzato il ventesimo secolo. Oggi i progressi dell'informatica e delle comunicazioni permettono di mettere nelle macchine abbastanza intelligenza da renderle autonome. Gli scienziati robotici dovranno quindi tentare di comprendere potenzialità e limiti di queste macchine intelligenti in rapporto con gli esseri biologici intelligenti. Possiamo quindi prevedere che nel ventunesimo secolo l'umanità si troverà a convivere con la prima intelligenza aliena della propria storia, i robot, con tutti i problemi etici e sociali che ne conseguiranno.
  • Perché esistono problemi che l'umanità potrà affrontare soltanto mediante l'impiego di robot. In particolare robot per lo studio e la protezione dell'ambiente e robot in grado di intervenire in ambienti ostili per eseguire la bonifica di siti contaminati da scorie tossiche (chimiche, radioattive o batteriologiche) o il recupero di materiali pericolosi per l'ambiente e per la salute umana in luoghi inaccessibili come il fondo del mare. Rientrano in questa categoria anche i sistemi robotici per lo sminamento e la neutralizzazione di armamenti. Inoltre l'esplorazione e la colonizzazione dello spazio saranno condotte da squadre di uomini e robot.
  • Perché la Robotica è uno dei principali business del futuro, come dimostra il massiccio impegno finanziario in attività di Ricerca e Sviluppo dei paesi più industrializzati, Giappone in testa. Dopo la diffusione di robot nelle industrie, oggi iniziano a vedersi i primi prodotti consumer, questi ultimi prevalentemente nel settore dell'entertainment, ma destinati ad aprire il mercato all'invasione dei robot di servizio. Il mercato potenziale è immenso ed è prevedibile che in futuro le nazioni asiatiche ne deterranno una fetta predominante, come oggi avviene per l'elettronica di consumo.
Il Dipartimento di Elettrotecnica dell’ITIS V. Volterra organizza i seguenti corsi di robotica destinati agli studenti di quarto e quinto anno particolarmente motivati ad acquisire competenze di Microrobotica e sviluppare le interazioni tra le varie materie:
Informatica
  • linguaggi formali/interpreti/compilatori;
  • programmazione tradizionale;
  • nuovi paradigmi di programmazione;
  • algoritmi e intelligenza artificiale;
  • affidabilità (robustezza) del software.
Sistemi
  • metodologie di progettazione dei sistemi;
  • sistemi di controllo (retroazione, controllo remoto, controllo in tempo reale, … );
  • sistemi di comunicazione.
Elettronica
  • tecniche di interfacciamento;
  • assemblaggio di componenti elettro-nici;
  • progettazione e studio di sensori e attuatori.
Meccanica
  • componenti meccanici e movimento;
  • applicazione di schemi di progetto meccanici e pneumatici;
  • creazione di nuove soluzioni;
  • soddisfacimento di requisiti di affidabilità meccanica (equilibrio, robustezza... ).
Matematica
  • distinzione analogico/discreto;
  • approssimazioni - conversioni;
  • virgola fissa e virgola mobile;
  • medie pesate, geometria, trigono-metria, probabilità, ...;
  • gradienti, logica formale, logica fuzzy, ...
Fisica
  • statica, dinamica, cinematica;
  • principi fisici di funzionamento dei sensori e degli attuatori;
  • acquisizione ed elaborazione anche in tempo reale di dati sperimentali.
Argomenti corso base:
  • approfondimento della programma-zione del microcontrollore 16f877 della Microchip;
  • realizzazione e programmazione di un robot a ruote per permettergli l’esecuzione di percorsi con ostacoli;
  • uso del sintetizzatore vocale;
  • uso del Compilatore specifico in linguaggio C;
  • controllo wireless via radio da PC;
  • controllo in remoto ad infrarossi.
Argomenti corso avanzato:

il corso avanzato prevede la realizzazione e la programmazione di un robot bipede a sei gradi di libertà con sembianze umanoidi. Il riconoscimento degli ostacoli sarà possibile grazie ad un radar a ultrasuoni, mentre il controllo in remoto sarà affidato ad un telecomando a infrarossi. Saranno studiate le movimentazioni classiche per la camminata e la rotazione nonché la possibilità di calciare.
 
   
Copyright © 2008 - 2017 I.T.T.S. "Vito Volterra" - via Milano, 9 - San Donà di Piave, Venezia
tel. 0421.339411 - fax 0421.339441 - Codice scuola VETF060003 - C.F. 93003040271
vetf060003@istruzione.it - vetf060003@pec.istruzione.it
       
   

CSS Valido!

Valid XHTML 1.0 Transitional

Creato con la migliore sicurezza in Wordpress